REGISTRATI ACCEDI
Cerca foto e video
Cerca notizie
Sei già registrato?
ACCEDI
Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?

Registrati inserendo i tuoi dati.
La registrazione è semplice e gratuita!

REGISTRATI ORA
REGISTRAZIONE
REGISTRATI
Home  |  News  |  Politica&Economia

“GO,BUSINESS!”, Federlazio apre una nuova strada per essere vicina alla imprese

E' un nuovo sistema di servizi che accompagnerà le imprese nei loro percorsi di crescita economica.Il tutto sarà supportato da due istituti di credito che finanzieranno i progetti d’impresa: la Banca di Credito Cooperativo di Roma e la Banca Popolare del Lazio
Silvio Rossignoli, presidente della Federlazio

Si chiama “GO,BUSINESS!”, ed è un nuovo sistema di servizi voluto da Federlazio che accompagnerà le imprese nei loro percorsi di crescita economica.

Go,Business! sosterrà le imprese con un team di professionisti per il lancio di nuovi prodotti, la nascita di start-up, l’apertura di nuove sedi, per la creazione di reti di impresa, per avviare o consolidare processi di internazionalizzazione, per sviluppare progetti innovativi. Il tutto sarà anche supportato da 2 istituti di credito che finanzieranno i vari progetti d’impresa: la Banca di Credito Cooperativo di Roma e la Banca Popolare del Lazio che metteranno a disposizione un plafond di venti milioni di euro. 

Il Presidente di Federlazio, Silvio Rossignoli, ha voluto rimarcare che con Go,Business! l’associazione vuole essere vicina alle aziende in modo nuovo. Senza tralasciare l’offerta dei servizi, Federlazio vuole porsi nei confronti delle imprese con un atteggiamento proattivo più marcato rispetto al passato. Go,Business! sarà impostato su 3 principali campi di azione.

1) Checkup che un pool di tecnici effettuerà presso le imprese per rilevare eventuali criticità per poi procedere, con una fattuale strategia, al rilancio della società. In questa fase potranno entrare in campo anche i 2 istituti di credito partner, sopra citati, potrebbero fornire un supporto finanziario a condizioni agevolate.

2) Intensa azione di networking: incontri non convenzionali tra imprenditori (aperimeeting, business breakfast, special dinner, workshop e speed date) per parlare di affari e condividere concrete opportunità commerciali.

3) Attività nel campo della ricerca e sviluppo, necessaria per qualsiasi progetto di rilancio aziendale. Go,Business! metterà in contatto imprese senior con start-up innovative in modo che entrambe possano soddisfarre le rispettive necessità (esperienza, supporto organizzativo e finanziario da una parte, fermento creativo e nuove idee dall’altra). 

Nel corso dell’incontro sono stati presentati anche alcuni dati sulle start-up innovative. Su un totale di 754.625 imprese iscritte nel Lazio (10,32 per cento sul totale Italia), 769 sono start-up innovative (9,85 per cento sul totale Italia). Questo dato pone il Lazio al 3° posto assoluto, dietro Lombardia (1.808) ed Emilia Romagna (844). Il tasso di incidenza delle start-up innovative del Lazio è in linea con la media nazionale: 1,02 ogni 1.000 imprese attive. Interessante notare che Roma, con un tasso di 1,18, si trova fra i primi posti in Italia.

La percentuale di start-up innovative nel Lazio è così suddivisa: Roma 87 per cento, Frosinone 5 per cento, Latina 5 per cento, Viterbo 2 per cento, Rieti 1 per cento. Questa la ripartizione per settori economici: Servizi 84 per cento, Industria e Artigianato 9 per cento, Commercio 5 per cento, Turismo 2 per cento. Il 42 per cento sono quelle che hanno oltre 2 anni di attività, il 23 per cento quelle con più di 1 anno ma meno di 2, il 18 per cento con oltre 6 mesi ma meno di 1 anno, il 17 per cento con meno di 6 mesi. 

 

Aggiungi un commento

Per commentare devi essere loggato, accedi oppure registrati.

Commenti
Non ci sono ancora commenti!

foto & video
Mercurio magazine

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su articoli offerte e promozioni

© 2017 MERCURITALY SRL | Tutti i diritti riservati | C. F. e P. IVA 14303921002 Credits

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più