REGISTRATI ACCEDI
Cerca foto e video
Cerca notizie
Sei già registrato?
ACCEDI
Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?

Registrati inserendo i tuoi dati.
La registrazione è semplice e gratuita!

REGISTRATI ORA
REGISTRAZIONE
REGISTRATI
Home  |  News  |  History

Leoni, serpenti, squali? No ad UCCIDERE più uomini nel mondo sono le ZANZARE

History 20 Mar 2018
Questi insetti sono responsabili della maggior parte dei decessi di uomini collegabili ad animali: 830.000 all’anno. Sono i “veicoli” della diffusione del virus Zika come anche di altre malattie pericolose come febbre gialla e dengue. Ma in particolare della malaria
Le zanzare sono veicoli di malattie mortali

Gli squali? No. I leoni? No. I serpenti? No, anche se fanno la loro parte.... Scordatevi i grandi felini o i rettili. L’animale che uccide di più gli esseri umani è la piccola ma micidiale zanzara.

Questi insetti sono responsabili della maggior parte dei decessi di uomini collegabili ad animali: 830.000 all’anno. Gli esseri umani seguono con 580.000 morti l’anno, seguiti dai serpenti con 60.000, mentre gli squali hanno sulla... coscienza solo 6 decessi all’anno.

Le zanzare detengono questo triste prima visto che sono i “veicoli” della diffusione del virus Zika come anche di altre malattie pericolose come febbre gialla e dengue. Ma in particolare l’incredibile quantità di malattie e di morti collegate alle zanzare deriva dalla malaria.

Vale la pena ricordare che la malaria è un’infezione parassitaria diffusa dalle zanzare che può provocare brividi, febbre e nausea insieme ad altre complicazioni gravi tra cui collasso cardiocircolatorio. La malattia da sola è responsabile di oltre la metà dei decessi provocati da zanzare, soprattutto nell’area dell’Africa sub-sahariana.

 

Elenco delle animali che uccidono

Dopo le zanzare sono i rettili a uccidere il maggior numero di uomini

 

 

Per fortuna la mortalità collegata alla malaria sta calando. Secondo l’OMS (l’Organizzazione Mondiale della Sanità), tra il 2000 e il 2015, la malaria è diminuita del 62 per cento, dato che si traduce in 6,8 milioni di vite salvate.

Non esiste un vaccino contro la malaria ma solo una profilassi, anche se l’OMS ha comunicato che 3 Paesi sono pronti a prendere parte a un programma pilota per un vaccino che inizierà nel 2018.

Il gruppo Anopheles trasmette la malaria invece l’Aedes Aegypti trasmette Zika e dengue.

La febbre dengue come detto è altra malattia portata dalla zanzara, è diventata una importante causa di ospedalizzazione e morte infantile in alcuni Paesi asiatici e anche latino-americani.

Aggiungi un commento

Per commentare devi essere loggato, accedi oppure registrati.

Commenti
Non ci sono ancora commenti!

foto & video
Mercurio magazine

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su articoli offerte e promozioni

© 2017 MERCURITALY SRL | Tutti i diritti riservati | C. F. e P. IVA 14303921002 Credits

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più