REGISTRATI ACCEDI
Cerca foto e video
Cerca notizie
Sei già registrato?
ACCEDI
Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?

Registrati inserendo i tuoi dati.
La registrazione è semplice e gratuita!

REGISTRATI ORA
REGISTRAZIONE
REGISTRATI
Home  |  News  |  Food&Beverage

Sarà la CAMELINA la nuova arma naturale contro il COLESTEROLO CATTIVO?

Food&Beverage 19 Ott 2018
Emerge da una ricerca, dell'Università della Finlandia orientale. Lo studio ha analizzato le associazioni tra olio di camelina, pesce magro e pesce grasso con il metabolismo del glucosio e dei lipidi. L'olio di camelina ha avuto un effetto positivo sui livelli di colesterolo

di Fabrizio Lodi

 

Potrebbe essere l'olio di camelina la nuova frontiera di un male ormai tipico delle società del benessere: il colesterolo in eccesso.

La camelina è una pianta usata un tempo, per accendere le lampade e ora come biocombustibile. Ebbene da questa pianta è stato estratto un olio che può ridurre i livelli di colesterolo totale e di Ldl, il "colesterolo cattivo".

E' quanto emerge da una ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati su Molecular Nutrition & Food Research, dell'Università della Finlandia orientale. Lo studio ha analizzato le associazioni tra olio di camelina, pesce magro e pesce grasso con il metabolismo del glucosio e dei lipidi. Sono state coinvolte 79 persone con ridotta concentrazione di glucosio a digiuno e che avevano tra i 43 e i 72 anni. I partecipanti sono stati divisi in 4 gruppi creati casualmente.

A seconda del gruppo, i componenti sono stati istruiti a mangiare pesce magro o grasso 4 volte a settimana o a prendere una dose giornaliera di 30 ml di olio di camelina per dodici settimane. I ricercatori hanno così scoperto che l'olio di camelina ha avuto un effetto positivo sui livelli di colesterolo nel sangue.

La camelina, conosciuta anche come "falso lino" è una pianta delle Brassicacee, dunque della stessa famiglia della rapa e della colza. Nata tra Asia centrale ed Europa, è conosciuta dall'uomo fin dal Neolitico.

Gli effetti positivi dell’'olio di camelina sono dovuti al fatto che è ricco di un acido un acido grasso omega-3 a base vegetale: l’alfa-linolenico.

Aggiungi un commento

Per commentare devi essere loggato, accedi oppure registrati.

Commenti
Non ci sono ancora commenti!

foto & video
Mercurio magazine

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su articoli offerte e promozioni

© 2017 MERCURITALY SRL | Tutti i diritti riservati | C. F. e P. IVA 14303921002 Credits

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più